Rispondiamo alle vostre domande più frequenti  sui vaccini - FAQ


Informazioni all'Utenza - Legge n. 119 del 31 luglio 2017 - Conversione del Decreto Legge n.73 del 7 giugno 2017


Gentili Genitori,

La Legge n 119 del 31 luglio 2017 introduce una serie di importanti modifiche nelle normative inerenti le vaccinazioni obbligatorie/raccomandate, ma soprattutto nella documentazione necessaria per l'iscrizione ai servizi educativi per l’infanzia, alle istituzioni del sistema nazionale di istruzione, ai centri di formazione professionale regionale e alle scuole private non paritarie (in pratica per iscrizione ad asili nido, scuole materne, elementari, media, ecc..).

Tutta la normativa ed i più importanti documenti divulgativi ministeriali possono essere consultati collegandosi ai link che trovate in questa pagina.

Quello che cambia sostanzialmente è il regime di dispensazione di vaccini che una volta erano raccomandati mentre ora diventano obbligatori.

In realtà dal punto di vista sanitario, per la larghissima maggioranza degli utenti della nostra Azienda, che hanno seguito e continuano a seguire le indicazioni del Servizio Vaccinazioni aziendale, non cambia praticamente nulla. Purché siano state eseguite le vaccinazioni di routine per la prima infanzia (esavalente e morbillo-parotite-rosolia) ed i successivi richiami dei 6 e 15 anni la situazione è regolare.

Per favorire gli utenti che hanno vaccinato regolarmente i propri figli, la Regione Lazio e l’Ufficio Scolastico Regionale hanno concordato la trasmissione d'ufficio delle certificazioni.

Quindi per l’iscrizione alle scuole di qualunque ordine e grado compresi “asili nido” e “scuole materne” non è necessario presentare un certificato vaccinale.

Si fa appello alla gentile utenza ad astenersi dal presentarsi agli ambulatori vaccinali solo per chiedere certificazioni per non compromettere l’operatività degli ambulatori stessi.

L’unica documentazione aggiuntiva richiesta è l’autocertificazione della regolare esecuzione delle vaccinazioni dell’obbligo; questo proprio con la finalità di evitare code agli sportelli e disagi. A tal fine trovate semplici istruzioni per poter effettuare la suddetta autocertificazione con la certezza di certificare cose vere.

Si raccomanda una consultazione periodica di questa pagina Web che sarà tenuta costantemente aggiornata.


Abbiamo messo a disposizione dell’utenza anche un numero verde ed un indirizzo di posta elettronica cui si può far riferimento per ulteriori chiarimenti.

-          Numero verde: 800539762 tasto di scelta 1 dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 13.00; telefonicamente non sarà possibile fornire informazioni sanitarie, il numero verde è destinato ad informazioni e delucidazioni sulla normativa e le procedure da seguire per l’iscrizione a scuola

-          Indirizzo di posta elettronica: infovaccini@aslroma4.it.  Si darà riscontro soltanto a mail che evidenzino chiaramente il mittente e in cui sia indicato un recapito telefonico mobile, non si risponderà a mail con nomi di fantasia

Le suddette precauzioni sono legate alla tutela della privacy che richiede particolari precauzioni nella comunicazione di dati sanitari

- ISTRUZIONI PER AUTOCERTIFICAZIONE VACCINAZIONI - bambino nel I anno di vita

- ISTRUZIONI PER AUTOCERTIFICAZIONE VACCINAZIONI - bambino tra 2 e 5 anni

- ISTRUZIONI PER AUTOCERTIFICAZIONE VACCINAZIONI - bambino tra 6 e 15 anni

- ISTRUZIONI PER AUTOCERTIFICAZIONE VACCINAZIONI - ragazzo dopo i 15 anni

- Modello di autocertificazione

- Circolare applicativa 16 agosto 2017

- Circolare applicativa 14 agosto 2017

- Brochure L. 119

- Documento "Vero-Falso"

- Rischi mancata Vaccinazione

- Malattie Prevenibili con Vaccino